Vantaggi per la salute del cavo orale


Postato: 03 ottobre 2016

Il ruolo benefico di edulcoranti ipocalorici in salute dentale è ben consolidato. Esaminando i dati scientifici nel 2011, il pannello EFSA sui Dietetic Products Nutrition and Allergies ha concluso che ci sono sufficienti informazioni scientifiche a supporto dell’assunto che gli edulcoranti intensi, come tutti i sostituti dello zucchero, mantengono la mineralizzazione dei denti diminuendo la loro demineralizzazione, se consumati al posto degli zuccheri. In base a questo parere scientifico dell'EFSA, la Commissione europea ha autorizzato l'indicazione sanitaria secondo la quale il consumo di alimenti contenenti edulcoranti ipocalorici al posto dello zucchero contribuisce al mantenimento della mineralizzazione dei denti.

Gli edulcoranti ipocalorici sono ingredienti che non danneggiano i denti

Le più comuni malattie del cavo orale, carie e malattie parodontali, sono in gran parte prevenibili, e è necessaria più prevenzione e cura di sé. Le carie sono causate dalla fermentazione batterica dei carboidrati sulle superfici dei denti dopo i pasti e spuntini, con la demineralizzazione dei tessuti duri.

D'altra parte, gli edulcoranti ipocalorici non sono fermentabili e non contribuiscono alla carie, ed è per questo hanno il vantaggio di essere ingredienti amici dei denti.

Studi dimostrano inoltre che i prodotti come gomma da masticare senza zucchero, che contiengono edulcoranti ipocalorici, riducono sostanzialmente il rischio di carie dentaria.. Nel 2010 l'EFSA ha concluso che esiste una relazione di causa ed effetto tra il consumo di gomme da masticare senza zucchero e la riduzione della demineralizzazione del dente e l’incidenza di carie.

Gli edulcoranti ipocalorici sono spesso utilizzati nei dentifrici, collutori e integratori di fluoro che aiutano l'igiene dentale.

Per ulteriori informazioni sul ruolo degli edulcoranti ipocalorici nella salute orale si può scaricare la scheda informativa ISA 'I dolcificanti ipocalorici e il loro ruolo benefico nella salute orale' e l'infografica 'I dolcificanti ipocalorici nella salute dentale: ingredienti amichevoli con i denti'.

Riferimenti

  1. EFSA NDA (EFSA Panel on Dietetic Products Nutrition and Allergies). Scientific opinion on the substantiation of health claims related to intense sweeteners and contribution to the maintenance or achievement of a normal body weight (ID 1136, 1444, 4299), reduction of post-prandial glycaemic responses (ID 4298), maintenance of normal blood glucose concentrations (ID 1221, 4298), and maintenance of tooth mineralisation by decreasing tooth demineralisation (ID 1134, 1167, 1283) pursuant to Article 13(1) of Regulation (EC) No 1924/2006. EFSA 2011 Journal 9: 2229.
  2. Commission Regulation (EU) No 432/2012 of 16 May 2012 establishing a list of permitted health claims made on foods, other than those referring to the reduction of disease risk and to children’s development and health