Consumo di bevande zuccherate a basso/nullo contenuto calorico nel “National Weight Control Registry”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Autore(i): Catenacci VA, Pan Z, Thomas JG, Ogden LG, Roberts SA, Wyatt HR, Wing RR, Hill JO
Publication name: Obesity (Silver Spring), 2014 Oct; 22(10): 2241-51
Publication year: 2014

Abstract

Utilizzando un sondaggio online, questo studio ha esaminato il consumo di bevande a basso contenuto calorico, strategie e motivazioni dietro il loro uso in chi ha mantenuto il proprip peso nel registro di sistema nazionale di controllo del peso (NWCR). L’NWCR è stato istituito per studiare le caratteristiche e i comportamenti degli individui che sono riusciti a lungo termine a mantenere il peso. Cambiare il modello di consumo di bevande era considerato come uno strumento utile per la perdita di peso e mantenimento dalla maggioranza dei partecipanti intervistati. L’aumento del consumo di acqua era il cambiamento più comune e importante segnalato per la perdita di peso e la manutenzione del peso, seguita da riduzione di bevande con calorie normali. Il 58% di chi ha perso peso ha regolarmente consumato bevande a basso contenuto calorico, mentre il 10% ha regolarmente consumato bevande zuccherate con zucchero. I primi cinque motivi per la scelta di bevande a basso contenuto calorico sono stati il, per soddisfare la sete, come parte della routine, per ridurre le calorie e per accompagnare i pasti. Il 78% dei partecipanti che hanno consumato bevande a basso contenuto calorico ha riferito che sentivano che le bevande a basso contenuto calorico li hanno aiutati a controllare o ridurre la loro assunzione di cibo o il contenuto calorico totale. Questi risultati suggeriscono che le bevande a basso contenuto calorico possono svolgere un ruolo importante in un programma di controllo del peso.

Sintesi

Lo scopo di questo studio trasversale era di valutare la prevalenza e le strategie alla base del consumo di bevande dolci a basse calorie/senza calorie (LNCSB) per chi intende mantenere con successo il peso raggiunto. Metodi : Un sondaggio online è stato somministrato a 434 membri del registro nazionale di controllo del peso nazionale (NWCR, individui che hanno perso? 13,6 kg e perdita di peso mantenuta per & gt; 1 anno). Risultati: mentre pochi partecipanti (10%) consumano regolarmente edulcorate con zuccheri, il 53% consuma regolarmente LNCSB. I cinque motivi principali per cui si scelgono le LNCSB sono state il gusto (54%), per soddisfare la sete (40%), parte della routine (27%), ridurre le calorie (22%) e per accompagnare i pasti (21%). La maggioranza di chi consuma LNCSB (78%) ritiene le LNCSB hanno contribuito al controllo dell’assunzione totale di calorie. Molti partecipanti ritengono che modificare il modello di assunzione delle bevande sia fondamentale per la perdita di peso (42%) e per il mantenimento (40%). L’aumento della quantità di acqua assunta è stata la strategia più comune, seguita dalla riduzione di bevande con calorie normali. Conclusioni: Il consumo regolare di LNCSB è comune tra chi ha perso peso e lo mantiene con successo per varie ragioni, tra cui la diminuzione dell’assunzione totale di energia. La modifica dei modelli di consumo di bevande è stato ritenuto molto importante per la perdita di peso e il suo mantenimento tra chi ha perso peso con successo e riesce a mantenerlo nel NWCR.

Vedi tutto il documento