Giornata Mondiale del Diabete 2013

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email

Sulla base dell’attività del 2012, ISA è orgogliosa di sostenere la giornata mondiale del diabete, il 14 novembre 2013. Diretta dalla International Diabetes Federation (IDF), la giornata mondiale del diabete vuole sensibilizzare l’opinione pubblica di tutto il mondo sul diabete.

Più di 371 milioni persone nel mondo soffrono di diabete, e il numero aumenta ogni giorno. Oltre alle cure mediche, per gestire il diabete con successo sono necessari cambiamenti di stile di vita e dietetici, ad esempio, facendo esercizio fisico regolare e controllare l’assunzione di zucchero. Con la combinazione di queste strategie i diabetici possono condurre una vita normale, felice e sana e non consentire alla propria situazione di impedire loro di raggiungere i propri sogni.

Con due personalità di alto profilo sportivo per l’educazione e la prevenzione del diabete, Greg Whyte, olimpionico e famoso scienziato dello sport e Gary Mabbutt, ex calciatore che ha il diabete di tipo 1 , l’ISA ha pubblicato un video intitolato “Sport e successo – lotta al diabete con l’attività fisica”, che ha dimostrato che tutti possono gestire correttamente il diabete e raggiungere il successo nello sport. Attenersi ad una dieta sana ed equilibrata e facendo esercizio fisico regolare vuol dire vivere in modo sano, compresi i diabetici. Il video di sostegno alla Giornata Mondiale del Diabete ISA 2013 può essere trovato qui sotto o nel nostro canale video.

Gestendo in modo efficace il diabete, si possono realizzare grandi cose nello sport e mantenere stili di vita sani e attivi. Inoltre, la mancanza di attività fisica è uno dei principali fattori di rischio nello sviluppo di diabete nel corso della vita – bastano 30 minuti di esercizio al giorno per ridurre il rischio di sviluppare diabete di tipo 2 del 40%.

ISA sostiene l’attività per tutti.

Gary Mabbutt

divenne uno dei più noti difensori nel calcio inglese nel 1980, giocando inizialmente per i Bristol Rovers prima di entrare nella squadra di prima divisione Tottenham Hotspur , dove divenne capitano nel 1987 e giocò 16 partite per l’Inghilterra. Gary ha diabete di tipo 1 ed è diventato un’icona per molti giovani sportivi con la sua malattia.

Greg Whyte

Professore di Sport Applicato & amp; Scienza dell’Esercizio alla Liverpool John Moores University e un’autorità del Regno Unito sulla fisiologia dell’esercizio, prestazioni sportive & amp; Riabilitazione.. Ex pentatleta, Greg ha gareggiato in due Olimpiadi (1992 e 1996) e ha vinto il bronzo bronzo europeo e l’argento al Campionato del mondo.