ISA alla conferenza DIETS-EFAD 2014 : si riuniranno esperti scientifici di primo piano per discutere dei meriti degli edulcoranti ipocalorici per rispondere ai problemi sanitari in Europa

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email

Bruxelles 2 ottobre 2014 – Atene, Grecia – l’11 ottobre l’associazione internazionale dei dolcificanti (ISA) ospiterà un simposio su “ Edulcoranti ipocalorici – una scelta fondamentale nella gestione del peso corporeo e diabete ” come parte dell’8 Conferenza DIETS-EFAD 8th Conference, che, che si svolge tra il 9 e il 12 ottobre ad Atene, Grecia.

La conferenza annuale riunisce professionisti della sanità da tutta Europa e oltre, per esaminare il ruolo dei dietologi e le sfide che devono affrontare nell’affrontare l’attuale e previsto aumento di malattie Non Trasmissibili (NCD). È un’occasione di confronto e condivisione di informazioni su temi chiave e sulle ultime ricerche legate alle questioni di sanità pubblica. In questa prospettiva, l’ISA riunirà esperti nei campi della gestione del peso corporeo e del diabete per esplorare i meriti degli edulcoranti ipocalorici nella gestione delle questioni sanitarie globali.

Il simposio sarà co-presieduto dal Professor Antonis Zampelas , professore di nutrizione, Università degli Emirati Arabi Uniti , EMIRATI ARABI UNITI; Agricultural University di Atene, Grecia e Dr Duane Mellor , Assistant Professor in Dietistica, Università di Nottingham, UK.

e comprenderà il pannello internazionale di esperti:

  • Prof James Hill , professore di pediatria e medicina , Università del Colorado, USA;
  • Dr France Bellisle , ricercatore della unità di epidemiologia nutrizionale, Università Parigi 13, Francia; e
  • Dr Aimilia Papakonstantinou , docente di nutrizione e metabolismo presso l’Università Agricola di Atene, Grecia.

ISA avrà anche uno stand informativo all’evento dove i partecipanti possono trovare la letteratura scientifica più recente e informazioni sugli edulcoranti a basso contenuto caloricoi.

per favore Fai clic qui per ulteriori informazioni sul programma completo Simposio.