Cuore sano: gli edulcoranti ipocalorici aiutano a vivere una vita dolce e sana

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email

La Giornata Mondiale del Cuore il 29 settembre 2014 si concentra sulla creazione di ambienti sani per il cuore. L’associazione internazionale dei dolcificanti (ISA) supporta scelte sane per il cuore dove si lavora, si vive e si gioca. Gli edulcoranti ipocalorici, quando utilizzati come parte di una dieta equilibrata per il controllo delle calorie, possono aiutarci a mantenere un peso sano, che a sua volta riduce il rischio di malattie cardiovascolari.

Le malattie cardiovascolari sono il killer numero uno del mondo. È responsabile di 17,3 milioni di decessi l’anno – ed entro il 2030 si prevede che questa cifra salirà a 23 milioni. Ma, con la giusta dieta ed esercizio fisico, si hanno maggiori possibilità di evitare malattie cardiache.

Fare alcune piccole ma importanti modifiche alla dieta e allo stile di vita può avere un impatto enorme sulla salute. Ad esempio, scegliendo alimenti dolcificati a basso contenuto calorico come parte di una dieta per il controllo delle calorie può aiutare a ridurre il peso. Inserendo frutta fresca e verdura nei pasti e con cambiamenti intelligenti è possibile godere gusto dolce senza la preoccupazione delle calorie.

L’obesità è uno dei fattori che possono portare allo sviluppo di malattie cardiache. E’ allarmante che più della metà della popolazione europea è in sovrappeso o obesa, l’OCSE.2 Un nuovo studio pubblicato sulla rivista Obesità 3 conforta una enorme quantità di prove45678 e conferma che bevande dolci a basse/zero calorie (LNCS) bevande, quando utilizzate in modo coerente, sono un’opzione affidabile che può contribuire alla perdita di peso.

Lo studio , co-condotto dal ricercatore Prof James Hill, professore di pediatria e medicina presso l’Università del Colorado (Stati Uniti), è il primo a confrontare direttamente le proprietà di perdita di peso di bevande LNCS con quelle di acqua.

Gli edulcoranti ipocalorici sono solo una parte del vivere una vita sana. Condurre una vita attiva è importante per vivere in buona salute. Basta provare a camminare o andare in bicicletta per almeno due giorni a settimana e provare bevande o alimenti zuccherati a basso contenuto calorico e sentire la differenza.

Bisogna fare scelte sane per un cuore sano dove si vive, si lavora e si gioca. E la Giornata Mondiale del Cuore ci incoraggia a ridurre il rischio di malattie cardiovascolari e promuove un pianeta sano per il cuore e per chi ci sta intorno. I dolcificanti a basso contenuto calorico, dando dolcezza senza calorie, possono anche dare un contributo utile per una dieta amica del cuore.

  1. http://www.world-heart-federation.org/about-us/
  2. Health at a Glance: Overweight and obesity among adults. OECD iLibrary, 2012. http://www.oecd-ilibrary.org/sites/9789264183896-en/02/07/index.html?itemId=/content/chapter/9789264183896-26-en
  3. The effects of water and non-nutritive sweetened beverages on weight loss during a 12-week weight loss treatment program, Peters et al., Obesity (Silver Spring). 2014 Jun;22(6):1415-21. doi: 10.1002/oby.20737.
  4. Intense sweeteners, energy intake and the control of body weight, Bellisle et al., Eur J Clin Nutr. 2007 Jun;61(6):691-700. Epub 2007 Feb 7.
  5. Nonnutritive sweetener consumption in humans: effects on appetite and food intake and their putative mechanisms, Mattes et al., Am J Clin Nutr. 2009 Jan;89(1):1-14. doi: 10.3945/ajcn.2008.26792. Epub 2008 Dec 3.
  6. Beverage intake, diabetes, and glucose control of adults in America, Mackenzie et al., Ann Epidemiol. 2006 Sep;16(9):688-91. Epub 2006 Feb 2.
  7. Sucrose compared with artificial sweeteners: different effects on ad libitum food intake and body weight after 10 wk of supplementation in overweight subjects, Raben et al., Am J Clin Nutr. 2002 Oct;76(4):721-9.
  8. A trial of sugar-free or sugar-sweetened beverages and body weight in children, de Ruyter et al., N Engl J Med. 2012 Oct 11;367(15):1397-406. doi: 10.1056/NEJMoa1203034. Epub 2012 Sep 21.