Giornata Mondiale del Diabete 2016

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email

ISA mette gli "occhi sul diabete"
ISA sostiene la giornata mondiale del diabete con un programma integrato di attività online a tema "E’ facile per iniziare con un semplice passo"

Per il quinto anno consecutivo , l’associazione internazionale dei dolcificanti (ISA) è lieta di sostenere lo sforzo del International Diabetes Federation (IDF) per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla prevenzione del diabete e la sua gestione, con una campagna online dedicata per la Giornata mondiale del diabete 2016 . Per le attività di quest’anno, l’ISA è molto lieta di aver avuto il prezioso supporto scientifico della rete europea specialista dietetici per il diabete dei Federazione europea delle associazioni dei dietisti (EFAD) .

il tema di giornata di quest’anno mondiale del diabete , che si celebra ogni anno il 14 novembre, è ‘Occhi sul diabete‘ e l’obiettivo è quello di sollecitare gli individui che possono essere a rischio di diabete di tipo 2 a fare test preventivi, soprattutto perché si stima che un adulto su due attualmente convive con diabete non diagnosticato1.

world diabete day 2016

E’ facile iniziare con un semplice passo - programma di attività ISA per il 2016 WDD

Secondo IDF, la gestione del diabete e delle sue complicanze comincia nelle cure sanitarie primarie, e fino al 70% dei casi di diabete di tipo 2 può essere impedito o ritardato adottando stili di vita più sani2. Su questa base, quest’anno ISA ha sviluppato un programma online integrato che sarà pubblicato nella giornata mondiale del diabete con l’obiettivo di comunicare l’importanza di una dieta equilibrata e di un sano stile di vita3 e l’importanza di partire con semplici passi. Questo può portare ad una vita più sana per prevenire o gestire il diabete di tipo 2 e le sue gravi complicanze. Nello sviluppo di materiali per la campagna online di quest’anno, l’ISA ha avuto il prezioso supporto scientifico della rete europea di specialisti alimentari per il diabete del Federazione europea delle associazioni dei dietisti (EFAD) .

il nucleo di questa campagna online è costituito da un video animato dettagliato e una infografica dinamica, che nell’ambito del tema generale “ E’ facile iniziare con un semplice passo! ” spiega l’importanza di fare piccole modifiche tutti i giorni, piccole scelte per aiutarci a vivere una vita più sana con il diabete senza complicazioni.

Cinque passi verso una vita più sana con il diabete

Guarda l’ISA video A sostegno della giornata mondiale del diabete video animato e scoprire perché” è facile iniziare con un semplice passo “.

Questo video animato è anche disponibile con i sottotitoli nelle seguenti lingue:

L'infografica a 5 passi ci conduce attraverso semplici passi verso una vita più sana con il diabete

Scarica il infographic (Vedi sotto per le altre lingue) per scoprire come fare 5 semplici passi può aiutare nel controllo glicemico e a vivere un vita più sana con il diabete. Questa infografica di fornisce informazioni scientifiche sulle raccomandazioni dietetiche e di stile di vita per le persone con diabete di tipo 2 ed è stata sviluppata con il supporto della rete europea specialisti dietisti per il diabete Federazione europea delle associazioni dei dietisti (EFAD) . Più specificamente, questi 5 passi includono:

  1. Abitudini sane
  2. Maggiore attività
  3. Monitoraggio carboidrati e riduzione dell’assunzione degli zuccheri
  4. Migliore gestione del peso
  5. Controllo glucosio ematico

E’ possibile scaricare l’infografica in diverse lingue sotto:

Da non perdere le video interviste con esperti di fama in nutrizione e diabete

Nel contesto della campagna ISA per la Giornata Mondiale del Diabete 2016, l’ISA ha avuto il grande onore e il piacere di intervistare tre rinomati esperti in nutrizione, Prof Anne Raben , Università di Copenhagen, Danimarca; Dr Caomhan Logue , Università dell’Ulster, Irlanda del Nord, Regno Unito; e Dr Aimilia Papakonstantinou , Università agricola di Atene.

Nelle video-interviste, gli esperti sono parlando del ruolo degli interventi dietetici e di stile di vita nella prevenzione del diabete e nella sua gestione e traducono la scienza sul ruolo di questi cambiamenti di stile di vita nel diabete in semplici messaggi che possono aiutare a raggiungere un buon controllo glicemico. In questi video, tre esperti di discutono anche il ruolo che i dolcificanti a basso contenuto calorico possono giocare nella dieta di persone con il diabete, come scelta sicura per godere il sapore dolce senza calorie e, soprattutto, senza influire sulla glicemia e insulina4, 5.

La campagna di ISA per #WDD diventa social!

Restate sintonizzati su profili di social media ISA per scoprire quali sono questi cinque passaggi chiave che possono aiutare le persone con diabete a gestire più efficacemente i loro livelli di glucosio e vivere più sani con il diabete. Quindi non dimenticate di seguire @SweetenersAndU , nostro @SweetenersAndU , nostro Facebook pagine LinkedIn e sottoscrivere l’ISA Canale YouTube !

Per leggere il comunicato stampa ISA a sostegno della giornata mondiale del diabete, per favore fare clic qui.

  1. Giornata Mondiale del Diabete 2016 ‘Uno sguardo al diabete’. Disponibile online: http://www.worlddiabetesday.org/
  2. IDF Atlante del diabete, 7° edizione, 2015. Disponibile online: http://www.diabetesatlas.org
  3. Evert AB, et al. Dichiarazione della American Diabetes Association: raccomandazioni sulle terapie nutritive per la cura degli adulti diabetici. Cura del diabete, 2013; 36: 3821-3842
  4. EFSA NDA (EFSA Panel sul nutrimento di prodotti dietetici e sulle allergie). Parere scientifico sulla giustificazione delle posizioni relative alla salute legate agli edulcoranti intensi. Journal EFSA 2011 9: 2229. Disponibile online: https://www.efsa.europa.eu/en/efsajournal/pub/2229
  5. Gardner C, et al. Gli edulcoranti non nutritivi: utilizzo attuale e prospettive sanitarie: dichiarazione scientifica della American Heart Association e della l’American Diabetes Association. Cura del diabete. (2012) Août;35(8):1798-808