Conferenza del 2018 dell'Associazione Internazionale Dolcificanti (ISA)


Data: 6th November 2018, London, UK

“La scienza a supporto dei dolcificanti ipocalorici: dove le prove incontrano la politica”

ISA Conference 2018 registration linkMartedì 6 novembre 2018
Royal Society of Medicine (Società Reale di Medicina), 1 Wimpole street, Londra, Regno Unito

Si aprono le iscrizioni!

Siamo lieti e orgogliosi di annunciare e di invitarvi alla Conferenza del 2018 che l'Associazione Internazionale Dolcificanti (ISA) sta organizzando, il cui tema sarà “La scienza a supporto dei dolcificanti ipocalorici: dove le prove incontrano la politica”, e siamo felici di invitarvi a questo importante evento scientifico sulla scienza dei dolcificanti ipocalorici a Londra, il 6 novembre 2018. Ulteriori informazioni sulla Conferenza ISA 2018, il programma scientifico e dettagli pratici sono disponibili di seguito. Non perdere l'occasione di unirti a noi per quello che promette di essere un giorno scientifico e di registrazione e iscriviti oggi per il tasso di early bird cliccando qui.

Inoltre, siamo lieti di informarvi che la Conferenza ISA 2018 è stata approvata dall' Association for Nutrition (AfN) e dalla British Dietetic Association (BDA). Si noti che l'approvazione BDA si applica solo al contenuto educativo dell'attività di apprendimento.

ISA Conference 2018 contact us

Informazioni sulla Conferenza del 2018 dell'Associazione Internazionale Dolcificanti (ISA)

Nell'ambito della sua missione di informare sulle e migliorare la comprensione delle informazioni nutrizionali e scientifiche più aggiornate in merito all'uso, al ruolo e ai benefici dei dolcificanti ipocalorici, l'Associazione Internazionale Dolcificanti (ISA) ha organizzato la sua prima conferenza scientifica a Bruxelles nel 2011, seguita da una seconda Conferenza dell'ISA nel 2014.

Quest'anno, la terza Conferenza dell'ISA si terrà a Londra, presso la Società Reale di Medicina (RSM), una delle più prestigiose località per congressi della capitale inglese, situata nel centro e sede della RSM dal 1912. Non dimenticate, quindi, di annotare questa data: Martedì 6 novembre 2018.

Dall'ultima Conferenza dell'ISA del 2014, sono state effettuate molte ricerche scientifiche che hanno fornito ulteriori prove sull'uso, i benefici e il ruolo nella dieta dei dolcificanti ipocalorici, e sono state sviluppate nuove raccomandazioni e nuove politiche nell'ambito della nutrizione relative alla riduzione dello zucchero in Europa e nel resto del mondo. Pertanto, in un'epoca in cui questi argomenti sono di grande rilievo per la sanità pubblica, pensiamo che l'argomento della Conferenza dell'ISA nel 2018, che è “La scienza a supporto dei dolcificanti ipocalorici: dove le prove incontrano la politica”, sarà di grande interesse scientifico.

L'obiettivo della Conferenza dell'ISA 2018 consiste nel riunire i principali esperti internazionali nell'ambito scientifico dei dolcificanti ipocalorici affinché presentino le ultime ricerche e informazioni basate su prove per quanto riguarda i dolcificanti ipocalorici e per aprire il dibattito sulle recenti politiche di sanità pubblica e nutrizione relative alla riduzione dello zucchero. Di conseguenza, il programma scientifico coprirà gli ambiti dell'uso, della sicurezza e dei benefici dei dolcificanti ipocalorici nella gestione del peso e nel controllo del glucosio, nonché il loro ruolo nelle raccomandazioni dietetiche odierne.

Siamo quindi desiderosi di accogliervi a Londra il 6 novembre 2018 per la terza interessantissima Conferenza dell'Associazione Internazionale Dolcificanti (ISA).

Il programma della Conferenza ISA 2018 coprirà una vasta gamma di materie scientifiche e di politica alimentare intorno agli edulcoranti ipocalorici. Per impostare la scena, la conferenza si aprirà con un discorso chiave dal Prof Adam Drewnowski (USA) sull'ambientazione corrente riguardante il ruolo dei dolcificanti a basso contenuto calorico nel contesto della salute pubblica. Seguiranno tre sessioni con la partecipazione di esperti scientifici internazionali di edulcoranti ipocalorici che presenteranno le ultime prove e ricerche sull'uso e l'assunzione di edulcoranti ipocalorici, nonché sul loro ruolo nella gestione del peso e nel controllo del diabete. La conferenza si concluderà con una tavola rotonda sulla riduzione dello zucchero e l'uso di edulcoranti a basso contenuto calorico dal punto di vista della salute pubblica.

Si trova di seguito il programma scientifico finale della Conferenza ISA 2018, che sarà moderato da Stefan Gates (UK). L'elenco completo degli oratori confermati è incluso qui sotto. Se desiderate ricevere i nostri aggiornamenti sulla conferenza, vogliate iscrivervi alla nostra newsletter qui.

Programma della conferenza

8.30-9.15
Registrazione, tè e caffè
 
9.15
Benvenuto e Introduzione Robert Peterson, presidente della ISA
Relazione introduttiva Presidente della sessione: Prof Alison Gallagher (UK)  
9.30
Relazione introduttiva: I dolcificanti senza zucchero nell'attuale dibattito sulla sanità pubblica Prof Adam Drewnowski (USA)
Sessione 1 (10.00-11.25) Panoramica generale: Introduzione ai dolcificanti ipocalorici
Presidente della sessione: Prof Carlo La Vecchia (Italy)
 
10.00
Regolamentazione e approvazione dei dolcificanti ipocalorici da parte delle autorità internazionali Dr Rebeca López-García (Mexico)
10.25
Valutazione della ricerca attraverso la comprensione del destino metabolico dei diversi dolcificanti Dr Berna Magnuson (Canada)
10.50
Uso dei dolcificanti ipocalorici: revisione dei recenti dati sulla valutazione dell'assunzione nella dieta Dr Séverine Goscinny (Belgium)
11.15
Domande e risposte  
11.25-11.50
Pausa caffè e tè
 
Sessione 2 (11.50-13.20) Le prove sostengono che i dolcificanti ipocalorici hanno un ruolo nella gestione del peso?
Presidente della sessione: Dr France Bellisle (France)
 
11.50
Golosità, appetito e obesità: Esiste un collegamento? Prof Kees de Graaf (Netherlands)
12.15
L'evidenza più recente sul ruolo dei dolcificanti ipocalorici nella gestione del peso in adulti e bambini Dr John Sievenpiper (Canada)
12.40
La percezione del consumatore dei dolcificanti ipocalorici come influenza il comportamento alimentare e l'assunzione di energia? Dr Charlotte Hardman (UK)
13.05
Domande e risposte  
13.20-14.10
Pausa pranzo
 
Sessione 3 (14.10-15.40) Dolcificanti ipocalorici e controllo del glucosio: possono aiutare nella gestione del diabete?
Presidenti della sessione: Dr Marc Fantino (France); Dr Wendy Russell (UK)
 
14.10
I dolcificanti ipocalorici influenzano il controllo glicemico e la sensibilità insulinica? Dr Hugo Laviada-Molina (Mexico)
14.35
Dolcificanti ipocalorici e microbiota intestinale: Perché esiste un dibattito? Prof Ian Rowland (UK)
15.00
Il ruolo dei dolcificanti ipocalorici nelle raccomandazioni dietetiche per i diabetici Dr Duane Mellor (UK)
15.25
Domande e risposte  
15.40-16.00
Pausa caffè e tè
 
Sessione di dibattito del pannello (16.00-17.00) Riduzione dello zucchero e uso di dolcificanti ipocalorici da un punto di vista della sanità pubblica
Presidente della sessione: Prof Peter Rogers (UK)
 
16.00
L'uso dei dolcificanti ipocalorici nella riduzione dello zucchero: sfide e opportunità Prof Judith Buttriss (UK)
16.20
Dibattito del pannello: Prof Peter Rogers (presidente della sessione)
Partecipanti: Prof Judith Buttriss, Prof Adam Drewnowski, Prof Alison Gallagher, Prof Carlo La Vecchia, Dr France Bellisle, Dr Marc Fantino
 
17.00-17.15
Commenti finali  

Elenco completo degli oratori della conferenza (in ordine alfabetico)

  • Dr France Bellisle, Nutri Psy Consult, France
  • Prof Judith Buttriss BSc PhD DipDiet RNutr FAfN, Director General, British Nutrition Foundation (BNF), UK
  • Prof Kees de Graaf, Wageningen University, Netherlands
  • Prof Adam Drewnowski, University of Washington, USA
  • Dr Marc Fantino, CreaBio Rhône-Alpes research center, France
  • Prof Alison Gallagher, Ulster University, Northern Ireland, UK
  • Dr Séverine Goscinny, Scientific Institute of Public Health, Belgium
  • Dr Charlotte Hardman, PhD, Lecturer, Department of Psychological Sciences, Univeristy of Liverpool, UK
  • Prof Carlo La Vecchia, University of Milan, Italy
  • Dr Hugo Laviada-Molina, MD, MMedSci, Marist University of Merida, Mexico
  • Dr Rebeca López-García, PhD, Logre International Food Science Consulting, Mexico
  • Dr Berna Magnuson, Health Science Consultants, Canada
  • Dr Duane Mellor, Senior Lecturer in Human Nutrition, Coventry University, UK
  • Prof Peter Rogers, Univeristy of Bristol, UK
  • Dr Ian Rowland, Emeritus Professor of Human Nutrition, University of Reading, UK
  • Dr Wendy Russell, Rowett Institute of Nutrition and Health, University of Aberdeen, Scotland
  • Dr John Sievenpiper, University of Toronto, Canada

La conferenza offrirà un'opportunità unica per collaborare con delegati internazionali del mondo accademico e della ricerca, della sanità pubblica, della società civile, delle organizzazioni sanitarie professionali e del settore medico.

Siamo entusiasti di ciò che promette di essere un forte programma scientifico con la partecipazione di oratori scientifici di fama mondiale.

[Gli abstract e le biografie dei relatori saranno disponibili in anticipo]

Lingua del congresso

La lingua ufficiale del congresso è l'inglese. Non è prevista la traduzione simultanea.

Si aprono le iscrizioni!

Ora sono aperte le iscrizioni per la Conferenza ISA 2018. I posti disponibili sono limitati, per cui non perdete l'occasione di assistere a questa conferenza e iscrivetevi subito! Qui sotto troverete le tariffe per l'iscrizione: iscrivetevi subito! Qui sotto troverete le tariffe per l'iscrizione:

Registration type Early bird rate - EXTENDED!
(until 15th September 2018)*
Standard rate
(from 16th September 2018)*
Industry £250 £300
Academics, HCPs, NGOs and Public Health representatives £150 £195
Accredited journalists Free of charge  

* Le tariffe di iscrizione includono il 20% di IVA britannica.

Le iscrizioni per gli studenti si apriranno in ottobre. Sarà disponibile un numero di posti limitato.

Iscrivetevi oggi per ottenere la tariffa più economica "early bird"!

ISA Conference 2018 registration link


Località della conferenza

La conferenza si terrà nell'edificio della Società Reale di Medicina (1 Wimpole street, W1G 0AE, Londra, Regno Unito), sede della Società Reale di Medicina (Royal Society of Medicine - RSM) dal 1912 e una delle località più prestigiose per conferenze ed eventi scientifici di Londra, nel centro della città.

Per ulteriori informazioni su dove si trova la RSM e su come arrivarci, vogliate visitare il nostro sito web al seguente indirizzo: http://www.1wimpolestreet.co.uk/about/royal-society-of-medicine/.

Sistemazione

La località della conferenza, la Royal Society of Medicine, si trova in centro vicino a molti hotel e in una comoda posizione tra le fermate della metropolitana di Bond Street e Oxford Circus. Per ottenere una panoramica degli hotel disponibili in questa zona, vogliate visitare il Sito Web di HotelMap cliccando qui.

Informazioni sulle precedenti Conferenza dell'ISA

L'Associazione Internazionale Dolcificanti (ISA) ha organizzato la sua prima conferenza scientifica a Bruxelles, nel 2011, con il titolo “Cibi, bevande e dolcificanti ipocalorici: Possono davvero contribuire ad un futuro più sano?”. Ulteriori informazioni qui. Questo è stato il punto iniziale dell'organizzazione di un evento scientifico di successo sulla scienza dei dolcificanti ipocalorici, che ha portato ad un'altra Conferenza dell'ISA nel 2014 a Bruxelles, su "Come possiamo far sì che gli ipocalorici contino: l'uso effettivo dei dolcificanti ipocalorici nella dieta”. Per ulteriori informazioni sulla Conferenza dell'ISA del 2014 vogliate fare clic qui.

Informazioni sull'ISA

La Associazione Internazionale Dolcificanti (ISA) è una associazione senza fini di lucro con scopi scientific, che rappresenta produttori e utilizzatori di edulcoranti ipocalorici. L’ISA informa ed insegna sulle più aggiornate informazioni nutrizionali e scientifiche su ruolo e benefici degli edulcoranti ipocalorici e i cibi e le bevande che li contengono. L'ISA è riconosciuta dalla Commissione europea, dalle autorità di regolamentazione nazionali e internazionali e dall'Organizzazione Mondiale della Sanità, e ha status di osservatore non-governativo presso la Commissione del Codex Alimentarius che stabilisce gli standard alimentari internazionali.